La Madonna del Pino di Demonte

La Madonna del Pino di Demonte

La Madonna del Pino di Demonte

Ieri (sabato 13 aprile 2019) Cuneo era immersa in una coltre di nuvole fredde e umide.

E’ bastato salire un po’ in Valle Stura per trovare una giornata meravigliosa e un luogo con un panorama splendido.

Leggi

The man and the dog

The man and the dog

Ho portato con me il drone per fare qualche ripresa durante una passeggiata sull’Alpe di Rittana (Valle Stura di Demonte).

Leggi

Viola Lavanda

Viola Lavanda

La lavanda officinale cresce spontanea nelle vallate di Cuneo e da secoli viene raccolta ed utilizzata per l’estrazione dell’olio ossenziale tramite la distillazione.

Leggi

Bussola e IMU: l’importanza della calibrazione

Bussola e IMU: l’importanza della calibrazione

Cos’è l’IMU

Innanzi tutto l’IMU non è un’imposta municipale…

IMU è l’acronimo di Inertial Measurement Unit, ovvero unità di misurazione inerziale. E’ a tutti gli effetti il cuore pulsante del vostro drone, perchè è in grado di caiprne i movimenti, sia lineari (movimenti di traslazione e verticali), sia rotazionali (beccheggio, imbardata e rollio)

Leggi

Riprese aeree con il drone

Riprese aeree con il drone

Ripresa e montaggio di video  giarti con il drone, per promozione turistica  monitoraggio infrastrutture elevate,  in Cuneo e tutta la Provincia Granda.

Leggi

Moiola: la Cappella dell’Assunta

Moiola: la Cappella dell’Assunta

In questo video girato con il drone pressi di Moiola, in bassa Valle Stura, la Cappella dell’Assunta, a circa 1000m di altitudine.
Databile verso la prima metà del XVII secolo, venne edificata durante la peste come ex voto.
Nei primi nove giorni di maggio si svolge la novena: la processione parte dal paese di Moiola alle prime ore dell’alba e raggiunge la cappella, dove viene celebrata la santa messa.

Leggi

I Erc (gli archi)

I Erc (gli archi)


Sulla destra orografica della Valle Stura di Demonte, nei pressi di Aisone, sorgono gli archi di un vecchio acquedotto. Leggi

Il Collegio salesiano abbandonato

Il Collegio salesiano abbandonato

Il collegio salesiano venne costruito negli Anni Sessanta e chiuso nel 1981; da allora è in stato di abbandono; la struttura è fatiscente, spesso oggetto di visita di urbex.Il collegio è un blocco di cemento in stile anni Sessanta, un ecomostro connesso al santuario di Madonna dei Boschi di Peveragno.

Leggi