The Quarry – Parrot Anafi object tracking features test

The Quarry – Parrot Anafi object tracking features test

Un giro nella cava abbandonata, sullo sfondo la Valle Gesso.

La location presenta una scogliera, a protezione dell’orrido che porta ai macchinari e alla fronace, e a protezione di un ripido imbuto, ormai pieno d’alberi, che convogliava il materiale estratto ad un nastro trasportatore in galleria.

Qui ho testato la funzionalità ‘Cameraman’ di Parrot Anafi. In questa modalità di volo, il drone segue con imbardata e bandeggio verticale della telecamera un oggetto selezionato sull’app di controllo; a differenza della modalità ‘Follow me’, Anafi resta in hovering.



E’ possibile muovere il drone in verticale e orizzontale con il telecomando, sapendo che sarà sempre puntato sull’oggetto tracciato. L’intelligenza artificiale che gestisce il traking è abbastanza accurata, ma ogni tanto perde il soggetto selezionato.

I movimenti del drone sono sempre morbidi, fornendo riprese accettabili.

Questa modalità di volo non richiede segnale GPS

root